Pagine

giovedì 26 dicembre 2013

Quest'acqua profumata da petali di rosa, rosmarino, mandorla, fiori d'arancio, cannella, chiodi di garofano era utilizzata nell'antichità per detergere le dita, oggi può essere utilizzata come segnaposto o come utile pensiero da regalare.
Ha una preparazione semplice a base acqua distillata che dura solo pochi giorni ma si presta a vari impieghi; si può usare anche per profumare l'ambiente, versandola nelle vaschette dei caloriferi o impregnandone gli spiedini di legno, che diffonderanno un buon profumo.
Per intensificarne la profumazione consiglio di mettere in ogni bottiglietta qualche goccia di olio essenziale.
In occasione di questo Natale ho preparato come segnaposto un fiocco di lino grezzo con un ramoscello di abete, simbolo di salute e bellezza, e di pungitopo, pianta beneaugurante che in antichità serviva per scacciare gli spiriti maligni e portare fortuna.

Nessun commento:

Posta un commento