Pagine

lunedì 28 aprile 2014

Queste ciotole sono state realizzate in cartapesta e cioè con carta riciclata.
A costo zero si possono realizzare oggetti da regalare che, se ben confezionati, hanno un loro fascino pronti per diventare utili contenitori.
 


 

 Per prima cosa, bisogna ungere l'oggetto da riprodurre con della vaselina e ricoprire tutta la superficie con domopack trasparente.
Ritagliare a strisce non regolari della carta da pacchi bianca (60 gr) e della carta da pacchi (80gr di peso) e metterla a macerare per qualche minuto in una ciotola con acqua tiepida. 
Iniziare sempre la prima stesura con la carta bianca, senza usare la colla, in modo da coprire tutta la superficie sovrapponendo le strisce. Proseguire con un secondo strato, questa volta usando pennello e colla vinilica (una parte di acqua per cinque di colla) e per evitare pieghe fare dei tagli laterali mentre si stendono le strisce. Ricordarsi di cambiare carta ogni strato disponendo le strisce incrociate e sovrapposte, l'ideale è di non farne più di 4 strati al giorno. Lasciare asciugare il tutto almeno un giorno e proseguire fino ad arrivare a 9 strati. Finire la stesura con la carta bianca.
Quando l'oggetto sarà ben asciutto si potrà proseguire in due modi o dare una mano o due di gesso di bologna per rendere la struttura più robusta e poi decorare a piacere o provvedere subito alla decorazione. Per queste ciotole ho usato delle striscioline di carta velina colorata.
Finire il lavoro con un fissativo, va benissimo una vernice all'acqua per découpage, meglio se lucida, per dare alla ciotola una maggiore gradevolezza e protezione.
Presto posterò ricetta per la gessatura.

Nessun commento:

Posta un commento